• mfavalli

Come preparare un pacco

Aggiornamento: 11 ago

Come preparare un pacco da spedire è semplice!

Segui la nostra breve guida per evitare che il tuo pacco arrivi a destinazione danneggiato.

Guarda questo un breve tutorial su come preparare un pacco!

1. Scegli la scatola giusta per la spedizione

La prima cosa che si deve fare per preparare un pacco è scegliere una scatola rigida senza scritte.

Bisogna assicurarsi che la scatola in questione non abbia gli angoli rovinati e che sia delle giuste dimensioni, non troppo piccola per evitare che il contenuto all’interno rovini la scatola e non troppo grande per evitare che si danneggi ciò che vi risiede all’interno.

Al fine di evitare che il contenuto si muova, è necessario utilizzare una quantità sufficiente di materiale riempitivo.

2. Usa un imballaggio adeguato

Se spedisci merce delicata ricordati di imballare il contenuto in maniera adeguata.

Sebbene tu possa essere invogliato, non utilizzare la carta da giornale. Alcuni dei materiali che puoi usare per fare in modo tale che i tuoi oggetti non si muovano e siano protetti sono:

  1. Carta da imballaggio

  2. Pluriball

  3. Polistirolo

  4. Gomma

  5. Tessuto

Ricorda che se all’interno della scatola vi sono più oggetti di imballarli separatamente.

Consigli per l’imbottitura

Quando hai finito di preparare il pacco stendi uno strato di almeno 5 cm di materiale per imbottitura sul fondo.

Nel caso in cui tu stia spedendo merci molto delicate o pesanti lo strato deve essere superiore a 5 cm e deve essere messa, oltre sul fondo, anche ai lati e sopra.

Viene consigliato, nel caso in cui all’interno della scatola si debbano mettere più articoli di imballarli separatamente con il Pluriball (fogli multibolle a bolle grandi per imballaggio composto da bolle d’aria alte 1,27 cm racchiuse tra due fogli di polietilene sigillati tra loro).

3. Fai attenzione alle cose appuntite

Quando spedisci poni particolare attenzione ai prodotti appuntiti o che possono rompere il pacco durante il trasporto.

Preparare un pacco in maniera adeguata significa porre molta attenzione durante l’imballaggio cercando di evitare sporgenze che possano danneggiare il tuo pacco e quelli degli altri.

4. Sigilla il tuo pacco con del nastro adesivo

Dopo aver scelto la scatola adeguata e aver imballato l’oggetto al suo interno possiamo sigillare la scatola.

Utilizza un nastro da imballaggio resistente con larghezza di almeno 48mm.

Per una chiusura efficace evita i nastri:

  1. con le scritte

  2. di carta

  3. adesivi trasparenti

  4. isolanti

  5. di spago

  6. di carta

Assicurati di chiudere bene tutte le parti che si potrebbero aprire sigillando a forma di H (disegna col nastro adesivo una H).

Nei contenitori a struttura regolare o ondulata (le ali si chiudono al centro) applica tre strisce di nastro da imballaggio sulle parti superiore e inferiore della scatola.

5. Documento di viaggio che accompagna il pacco

Applica in modo stabile e visibile l’etichetta che ti verrà fornita dal trasportatore tramite e-mail o chat.

Assicurati di non posizionare l’etichetta sul nastro, una chiusura o una linea di giunzione, in modo che il codice possa essere letto dallo scanner.

Se la scatola è stata precedentemente utilizzata, ricorda di rimuovere ogni etichetta presente.

Per finire, inserisci all’interno della scatola un duplicato dell’etichetta.

Ora che hai scoperto come preparare un pacco, affidati al servizio di spedizione facile, sicuro e conveniente Spedisci con SiWeGO!


Scarica l’app

Leggi anche: “In cosa consiste le mobilità sostenibile?

Leggi anche: “Prodotti a km zero: Spediscili e ricevili con SiWeGO

#imballaggio #pacco #spedizione #trasporto

0 visualizzazioni0 commenti